Ragù di prosciutto alla bolognese: la ricetta

Il ragù di prosciutto alla bolognese, ma molto diffuso anche in Romagna, è una ricetta di casa che fa parte del mio bagaglio culinario sin da quando ho memoria.

Ragù di prosciutto alla bolognese: ricetta e abbinamenti

Ragù di prosciutto alla bolognese.

Non si tratta di un condimento espresso o di una salsa che si prepara in una ventina di minuti. È un vero e proprio ragù della già ricca tradizione Bolognese da aggiungere a quelli di salsiccia, di pancetta e al Bolognese tradizionale.

Anticipo una possibile obiezione. Ma come! il prosciutto crudo che cuoce a lungo?
Poi sarà immangiabile. O comunque sarà così saporito da far bere tutti per ore.

Sì, il prosciutto crudo deve cuocere a lungo, circa 40 minuti. E “no”, questo ragù risulterà intenso ma non aggressivo e meno che mai salato.

Non avere timore, nella ricetta di nonna Sara, ingredienti e procedimento sono collaudati.
È il latte ad ammansire il prosciutto crudo in un modo che ti sorprenderà.

Questo ragù si accompagna bene con qualunque tipo di pasta. Secca o all’uovo, lunga o corta.

A Bologna di solito si usa per condire maccheroncini, tagliatelle e gramigna.
In Romagna anche garganelli e strozzapreti.

Buona cucina, Monica

Keep in Touch

Per restare sempre aggiornato e non perdere nuove ricette e articoli, iscriviti alla newsletter di Tortellini&CO. Niente spam, solo cose carine.

Stai in Rete

Se ti va, puoi seguirmi su InstagramPinterest e Facebook.

 

Ragù di prosciutto alla bolognese

Consiglio

Se vuoi arricchire il ragù di prosciutto, piselli o peperoni sono due tra le varianti più gettonate.

Ricetta del Ragù di prosciutto alla bolognese


per 4-6 persone
Ingredienti


prosciutto crudo macinato fine, 300g
passata di pomodoro, 200g
latte, un bicchiere
vino bianco; un bicchiere
cipolla bianca, 1
carota, 1
sedano, un paio di coste non troppo grandi
sale, un pizzico
olio d’oliva e burro q.b.


Procedimento


Taglia finemente cipolla, carota e sedano tenendo separate le diverse verdure.

In un tegame sciogli una noce di burro in due cucchiai di olio d’oliva.

Aggiungi la cipolla e cuoci dolcemente per due-tre minuti prima di aggiungere la carota, mescola, aspetta ancora due minuti e unisci anche il sedano. Condisci con un pizzico di sale.

Dai tempo agli odori di diventare soffritto cuocendo piano piano per una decina di minuti (se serve aggiungi pure un mestolino di acqua).

Ora unisci il prosciutto e, con pazienza e l’aiuto di un cucchiaio, inizia velocemente a separare il prosciutto macinato. Almeno un po’, poi senza perdere tempo aggiungi nell’ordine la passata, mescola, il vino, mescola, aspetta 3 minuti e infine aggiungi anche il latte.

Mescola ancora. Copri con il coperchio, questo ragù deve cuocere così, mi raccomando, e fai cuocere per 40 minuti su fiamma bassa di un fornello piccolo.

Assaggia, condisci la pasta che preferisci e, se hai voglia, torna qui per lasciare un commento e dirmi come l’hai trovato.

Ricette di Bologna

Ricette di Bologna

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here