Bologna in primavera: tra fiori, eventi e giardini privati

Bologna in primavera è bellissima.

Le cose che amo di più di questa stagione sono: le giornate che si allungano, la luce più intensa e l’aria più tiepida, le nuvole a forma di meringa, i temporali improvvisi, il profumo della pioggia e quello dei fiori, le gemme sugli alberi, la fioritura del glicine di Piazza Santo Stefano, dei ciliegi giapponesi di via Pelagio Palagi e di via degli Orefici.

Bologna in primavera: tra fiori, giardini e posti speciali

Balconi, orti e giardini si vestono di colori sontuosi per dare il benvenuto alla nuova stagione. Amo i fiori e non posso fare a meno di vestire la mia tavola con la trama di seta e velluto dei loro petali.

Bologna celebra il ritorno della stagione mite con molti eventi dedicati a piante, fiori e giardinaggio.

Tra i tanti, 4 sono gli appuntamenti fissi attesi dai bolognesi.

Bologna in primavera: tra fiori, eventi e giardini privati

Mi preme segnalartene uno in particolare: è noto ma con discrezione, elegante ma accessibile, ha tutte le sfumature di colore delle meravigliose peonie. Infine, ha luogo in una location che solitamente non è accessibile al pubblico. E questo evento è un’ottima occasione per visitarla e vederla vestita a festa.

Bologna in primavera: tra fiori, giardini e posti speciali

Bologna in Primavera

Peonia in Bloom

Ho già scritto tutti i motivi per cui dovresti segnarti questo appuntamento.

In un giardino segreto, per un solo weekend all’anno, troverai peonie, workshop dedicati ai fiori e oggetti d’artigianato d’eccellenza. Gemma tra le gemme: la possibilità di visitare un luogo esclusivo di Bologna, normalmente chiuso al pubblico, come gli antichi orti di Via della Braina, già facenti parte del complesso Fondazione Pio Istituto Sordomute Povere in Bologna.

Quando: 16, 17, 18 maggio
Orari: 16-21 / 10-19
Dove: Bologna, Via della Braina 11, sede della Fondazione
Pagina Facebook: Peonia in Bloom
L’hashtag dell’evento: #peoniainbloom

Bologna in primavera: tra fiori, eventi e giardini privati

Bologna in primavera: tra fiori, eventi e giardini privati

Diverdeinverde

Di solito si svolge nello stesso weekend di Peonia in Bloom.
Si tratta di 3 giorni durante i quali è possibile visitare un vero patrimonio nascosto di Bologna: i giardini privati dei palazzi del centro e della prima collina.

Si, Bologna nasconde un vero e proprio cuore verde nel centro della città. E se mai deciderai di salire sulla Torre degli Asinelli, resterai stupito dalle macchie di verde che sono visibili persino dall’alto.

3 giorni per scoprire oltre 50 giardini e il programma della manifestazione che prevede anche concerti, mostre, letture, laboratori e incontri.

Quando: 16, 17, 18 maggio
Orari e Itinerari: consulta il programma
Dove: Bologna, itinerante
NOTA BENE: le visite sono a pagamento, costo 10-12 euro
L’hashtag dell’evento: #diverdeinverde
Sito della manifestazione: QUI

Bologna in primavera: tra fiori, eventi e giardini privati
Giardini&Terrazzi

Bologna in primavera vuol dire una passeggiata ai giardini Margherita.
Se hai voglia di passare una giornata all’aria aperta o visitare una Bologna inedita, scegli il Parco pubblico più grande della città, inaugurato nel 1879.

Da anni ospita Giardini&Terrazze, una manifestazione dedicata al verde e al vivere all’aria aperta. Sono attesi oltre 250 espositori tra produttori e commercianti di piante e fiori, arredamenti e complementi di arredo per la casa e il giardino, abbigliamento, artigianato artistico, vintage, wellness, pet e prodotti tipici italiani.


Il mio consiglio

Se non hai mai visitato le Serre dei Giardini Margherita, cogli l’occasione per vedere gli orti e fermarti per una pausa rigenerante. L’ex vivaio è diventato un locale che merita ben più di una visita. Ne ho scritto in un post dedicato all’aperitivo vista orto, se ti va di leggere, lo trovi QUI.


Quando: 10, 11, 12 maggio
Orari: dalle 9 del mattino
Dove: Bologna, Parco dei Giardini Margherita
Pagina Facebook: Giardini e Terrazzi
L’hashtag dell’evento: #giardinieterrazzi

Bologna in primavera: tra fiori, giardini e posti speciali

Bologna In Fiore

L’iniziativa fa parte del circuito Piazze in Fiore che porta nei centri storici delle città

Nella cornice di Piazza Minghetti, è possibile ammirare ed acquistare piante e fiori di ogni tipo per interni ed esterni: rampicanti, aromatiche, agrumi siciliani. Un tripudio di profumi e colori che invade il centro storico della città per un intero weekend. E se decidi di fare acquisti, è attivo un servizio gratuito di cortesia riservato a chi acquista vasi con piante o fiori.

Quando: 12, 13, 14 aprile
Orari: dal mattino
Dove: Bologna, Piazza Minghetti
Pagina Facebook: Piazze in Fiore
L’hashtag dell’evento: #BolognaInFiore

Bologna in primavera: tra fiori, giardini e posti speciali


Consigli di lettura

Tra le mie letture preferite a tema giardinaggio, c’è un libro di Vita Sackville-West, Il libro illustrato del giardino. E se non conosci lei, una donna straordinaria e incredibile, e il libro, ma ami fiori e giardini, ti consiglio di leggerlo.


Ho raccolto in un TAG, che ho chiamato come la città dove vivo, tutti i post che ho scritto e che la riguardano. Li trovi qui, clicca su BOLOGNA

Articolo disponibile anche in Eng

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here