Preparato per cioccolata calda, ricetta senza glutine

Di stagione? Il preparato per fare la cioccolata in tazza.
Ecco una cosa che non può mancare nella mia dispensa invernale.

Preparato per fare la cioccolata calda

La preparazione è un piccolo rito tutto mio.

Prendo il recipiente dove conservo il preparato, mescolo la polvere aggiungendo poco alla volta il latte freddo e, dopo pochi minuti, eccomi con le mani incollate alla tazza, nonostante sia bollente, e il naso affacciato pericolosamente sul bordo per godere di uno dei profumi più buoni al mondo, quello del cacao.
Pari merito con il pane, che ne pensi?

La ricetta del preparato per la cioccolata calda

Ho lavorato a lungo per sviluppare la mia ricetta aggiungendo e togliendo grammi di cacao e di zucchero e facendo tante prove per trovare il giusto equilibrio e condividere un buon preparato.

E credevo anche di esserci riuscita.
Poi succede che sfogliando uno dei vecchi quaderni di ricette di casa, ritrovo quella di mia nonna Sara. A differenza della mia ricetta, che sembra una complicata formula della Nasa, quella di casa è semplice e fatta con pochi ingredienti.

Non so come sia potuto succedere d’avere dimenticato il profumo della cioccolata calda che nonna preparava d’inverno, a volte per merenda, a volte dopo cena.

Credo sia successo perchè da adolescente divenni fedele e devota mangiatrice di merendine e preparati industriali, iniziando a rifiutare le cose buone che si preparavano a casa. So che è terribile ma è andata così. Ecco, immagino d’avere sovrapposto il ricordo del preparato già pronto a quello di casa. Un errore imperdonabile.

Poi in età adulta mi sono ravveduta e con il blog ho iniziato un viaggio di recupero dei miei ricordi culinari e di vita.

Ricettario di casa

Dopo avere fatto il cioccolato caldo con il preparato di nonna, non ho avuto dubbi e quella che adesso puoi leggere è la sua ricetta. Provala, sentirai che buon sapore di cacao.

Ha un perfetto equilibrio tra zucchero e cacao (ricorda che si usa per un litro di latte, non diminuire la quantità di zucchero a meno che non ami la cioccolata amara).

Se aggiungi 10g in più di fecola, lasci raffreddare e riposare in frigorifero, avrai anche una ottima mousse al cucchiaio.

Con questo preparato ottieni una cioccolata abbastanza densa, se preferisci una bevanda più liquida, togli 5g di fecola.

È naturalmente senza glutine.

Cioccolato caldo al gusto che preferisci.

Qualche volta, alla base del preparato aggiungo il sapore di una spezia.
Tra gli aromi che preferisco, cannella, cardamomo e anice stellato.
Ma con il cacao stanno bene anche peperoncino o zenzero.

Ti lascio le quantità da aggiungere per tazza:

Per cannella, cardamomo o anice stellato (in polvere): 1 cucchiaino raso.
Zenzero: 1/2 cucchiaino scarso.
Peperoncino in polvere: una presa.

Buona cioccolata in tazza, Monica

Keep in Touch

Per restare sempre aggiornato e non perdere nuove ricette e articoli, iscriviti alla newsletter di Tortellini&CO. Niente spam, solo cose carine.

Stai in Rete

Se ancora non lo fai, seguimi su Instagram e se cucini una mia ricetta condividi la foto taggando @tortelliniandco.

Preparato per cioccolata calda

Consigli

Invece del latte tradizionale puoi usare una bevanda di riso.

Puoi aggiungere piccoli marshmallows bianchi o panna montata. Spesso monto la panna, riempio uno stampo per fare i cubetti di ghiaccio da bibita, passo nel congelatore e tuffo un paio di cubetti nel cioccolato caldo.

Mescola tutti gli ingredienti e conserva in un vaso di vetro o in una scatola di metallo in dispensa.

Si conserva per diversi mesi.

Per fare un paio di tazze di cioccolata calda, usa metà del preparato.

Preparato per cioccolata calda


Ingredienti
per 1 l di latte 


cacao amaro in polvere, 100g
fecola di patate, 10g
zucchero, 100g


Procedimento


Fare una buona cioccolata calda non è difficile.

Il mio segreto perché venga liscia e senza grumi è di mettere il preparato nel tegame e aggiungere il latte freddo poco alla volta, mescolando.

Se si formano grumi è più facile gestirli se il pentolino non sta già bollendo sul fuoco. E nel caso ti sembri di non riuscire a gestirli, spazza via i grumi con il frullatore a immersione.

Aggiungi tutto il latte, sempre mescolando e quando il composto è liscio e ben amalgamato, metti il tegame sul fornello e porta a bollore, mescolando.

Raggiunto il bollore, abbassa la fiamma del fornello e quando inizi a incontrare resistenza mescolando, cuoci ancora per un minuto o due, dipende da quanto ti piace densa, poi spegni.

Lascia riposare un minuto e versa il cioccolato nelle tazze.

Cioccolata calda

 

2 COMMENTS

    • Due profumi potenti! E si, questa ricetta ricorda la poesia di Salvatore Quasimodo, ed è subito sera. Cacao, zucchero, fecola, 😉

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here