Ricetta easy and cheap: chutney di sedano

Il sedano non è buono solo a crudo per decorare il pinzimonio o nel soffritto come base per il ragù o per piatti di carne e pesce.

E se avanza del sedano in frigorifero, perché non preparare un chutney?

Questa è una ricetta ‘easy and cheap’ per accompagnare un piatto di formaggi (io ho scelto un pecorino più stagionato e saporito e un marzolino), ma anche un hamburger, oltre alle solite salse.

In vista di una cena estiva, è possibile preparare il chutney e conservarlo in una tazza coperta in frigorifero per 2/3 giorni, senza problemi. Oppure mettere il chutney bollente in un vaso ben pulito e, dopo averlo chiuso con tappo ermetico, capovolgere per fare il sottovuoto, il tempo di raffreddare (in questo caso si mantiene per molti mesi).
Non ho altro da aggiungere, tranne che è davvero buono.

Monica

 

5/6 coste di sedano, le più bianche
1 cipolla bianca
1 tazzina da caffè (italiano) pieno di uva sultanina
1/2 cucchiaino da dessert di senape in grani
1/2 cucchiaino da dessert di semi di finocchio
g 80 di zucchero di canna
g 20 di zucchero bianco
sale rosso bio q.b.
olio extravergine di oliva q.b.

Lavare e tagliare finemente cipolla e sedano. In un tegame antiaderente dai bordi alti cuocere dolcemente la cipolla con poco olio, aggiungere il sedano e poi tutti gli altri ingredienti. Cuocere a fuoco lento per circa 30/40 minuti. Il chutney è pronto per fare bella figura con gli amici proponendo qualcosa di nuovo!

Articolo disponibile anche in Eng

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here