Torta salata con lenticchie, formaggio e prosciutto cotto

La torta salata farcita con prosciutto cotto, formaggio e lenticchie è uscita fuori dal frigorifero “quasi fatta”. Nel senso che avevo due ingredienti già pronti e delle lenticchie buonissime riciclate dal cenone di capodanno.

torta salata di lenticchie

La mia amica Susy infatti, aveva in precedenza preparato dei pacchetti che, al termine del cenone, ha riempito per tutti gli amici con gli avanzi.

A me sono toccate lasagne, lenticchie, cotechino e pane. Le lasagne sono state bruciate in un attimo. Il pane… ehm, pure. A casa mia siamo fanatici del pane e di tutti i prodotti da forno. Poi è toccato a lenticchie e cotechino. Mentre riponevo quel poco di lenticchie superstiti, ho iniziato a pensare a una torta salata mangiata il primo giorno dell’anno da mia suocera. E mi sono detta che con qualche piccola variazione potevo introdurre le lenticchie. E così ho fatto.

torta salata di lenticchie e prosciutto cotto

Le lenticchie avanzate dal capodanno erano molto buone, saporite, aromatizzate con il rosmarino. In frigorifero era in rampa di lancio il prosciutto cotto Maletti, un prosciutto cotto buono, umido e friabile (in fondo il cotto è un arrosto, per essere buono deve essere un po’ sbriciolone).

E poi c’era questo formaggio che uso sempre. Per due motivi: mi piace (un buon motivo, no? ?) ed è comodo: il Leerdammer a fette.

Et voilà, torta salata pronta. E’ talmente buona che DAVVERO gente, non aspettate di dovere riciclare delle lenticchie. Cucinatele e via.

torta salata di lenticchie e prosciutto cotto

Ah! Se qualcuno si domanda quale sia la torta salata che ho mangiato da mia suocera il primo dell’anno… portate pazienza. Non è che posso svelarvi tutte le mie ricette in una volta sola.

Monica

Se cercate altre ricette per torte salate: QUI

Ricetta


Ingredienti
per 4-6 persone


Base

200 g di farina 00
100 g di burro, ammorbidito
1 cucchiaino di bicarbonato
1/2 cucchiaino di sale

Farcitura

circa 150 g di lenticchie già cotte
110 g di prosciutto cotto Maletti, 1 vaschetta
100 g di formaggio Leerdammer a fette

se dovete cuocere le lenticchie
80 g di lenticchie
1 carota
2-3 scalogni
4-5 cucchiai abbondanti di passata di pomodoro


Procedimento


In una ciotola mescolate farina, sale e bicarbonato. Poi impastate con il burro ottenendo un impasto liscio e morbido. Avvolgete nella pellicola e fate riposare per circa 30 minuti.

Se le lenticchie sono un avanzo, significa che sono già pronte. Altrimenti devono essere sbollentate (usate quelle ad uso istantaneo che non abbisognano dell’ammollo) e insaporitele in padella con un paio di scalogni e una carota tritati fini, olio d’oliva, passata di pomodoro, sale e pepe e un rametto di rosmarino che poi toglierete.

Tenete da parte un terzo dell’impasto per la copertura della torta. Stendete la base in una sfoglia sottile con il matterello, poi mettetelo in una teglia coperta di carta forno bagnata e strizzata.

Farcite la torta alternando formaggio e prosciutto e facendo 2 strati di entrambi. Poi utilizzate le lenticchie per coprire la torta, come ultimo strato.

Sempre con il matterello stendete l’impasto rimasto e coprite la torta, facendo aderire bene i bordi (come nella prima foto di questo post). Spennellate la superficie con un uovo sbattuto con un pizzico di sale e poco olio d’oliva.

Cuocete in forno già caldo (180 gradi) per circa 20-25 minuti, o almeno sino a quando la superficie sarà doratina.

Sfornate e servite. A noi è piaciuta molto anche a temperatura ambiente.

torta salata di lenticchie

torta salata di lenticchie e prosciutto cotto Maletti

torta salata di lenticchie e prosciutto cotto

 

Articolo disponibile anche in Eng

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here