Torta di ricotta con crema di pesca e mango

Dessert o barrette?

Scegli tu come servire questa versatile torta di ricotta ricoperta con una crema di frutta fresca.

Torta di ricotta con crema di pesca e mango

Torta al formaggio con crema di mango e pesca

Prima una breve digressione.

Se segui il blog, sai bene che sono una produttrice maniaco-compulsiva di vasi e bottiglie. Principalmente preparo confetture e marmellate ma amo molto anche i chutney e tutto ciò che di buono può essere chiuso in un vasetto di vetro. Compresi sciroppi di frutta e salse. Se non lo sapevi, ora sai con chi hai a che fare.

Quando in frigorifero trovo della frutta un po’ matura, senza troppo pensarci preparo una confettura espressa. Una confettura cioè che non ha bisogno di lunge bolliture e soprattutto del sottovuoto. La frutta cotta si conserva in frigorifero -senza problemi- anche per una settimana e oltre. Se l’argomento ti interessa ne parlo nel post dedicato a Marmellate e confetture buone come quelle di una volta dove ho raccolto i trucchi che ho appreso a casa dalla nonna. Compreso quello per fare le confetture espresse.

Frutta fresca

Torta al formaggio

Una torta di ricotta per usare questa confettura.

Volevo cucinare un dolce versatile.
Che potesse funzionare come dessert, merenda o per un tè con le amiche.

E così ho utilizzato la nuova confettura di pesca e mango per preparare… una torta di ricotta tipo cheesecake (senza cottura).

Amo molto la cheesecake e la preparo spesso. Tradizionale, cioè con cottura. Senza cottura. Newyorkese o all’italiana. Light o meno light, a seconda dell’occasione.
Il vasetto di confettura color del sole è stato certamente parte dell’ispirazione: una semplice torta al formaggio ricoperta con una crema di frutta profumata.

E se la base di biscotti sbriciolati e il formaggio sono tipici della cheesecake, la confettura di mango e pesca casalinga fa la differenza. È una crema di frutta poco zuccherata e buonissima. Se non hai tempo di prepararla, puoi sostituire con una confettura a piacere o con frutta fresca a pezzetti.

A separare la frutta dal formaggio, ricotta fresca che ho mescolato per renderla soffice ma che non ho zuccherato, c’è uno strato sottilissimo e croccante di cioccolato fondente.
Per creare uno strato sottile e perfetto, basta mettere il dolce in freezer per pochi minuti.

Tra le indicazioni del procedimento, trovi anche quelle per trasformare un semplice ma goloso dessert in merenda. Torta di ricotta?

Buona cucina, Monica

Torta di ricotta con crema di pesca e mango

Keep in Touch

Per restare sempre aggiornato e non perdere nuove ricette e articoli, iscriviti alla newsletter di Tortellini&CO. Niente spam, solo cose carine.

Stai in Rete

Mi piace vedere quando qualcuno cucina una delle mie ricette.
Se ancora non lo fai, seguimi su Instagram e condividi la foto taggando @tortelliniandco.

Torta di ricotta con crema di mango e pesca


per 6 persone o per una decina di barrette
Ingredienti


Base
150 g biscotti alla cannella
50 g biscotti secchi
110 g burro fuso

Farcitura

200 g ricotta (o altro formaggio morbido, anche light)
50 g cioccolato fondente
6 g di latte
1 pesca
1 mango
50 g di zucchero
succo 1/2 lime

per decorare: granella di pistacchio


    Procedimento


    Invece della crema di frutta, che puoi cambiare a seconda della stagione, puoi usare anche confettura già pronta. Il procedimento non cambia.

    Ma se prepari una confettura espressa, dopo avere sbucciato la frutta, elimina i noccioli, taglia a pezzi, aggiungi lo zucchero e cuoci in un tegamino su fiamma medio-bassa per circa 15 minuti da che ha preso bollore. Poi riduci a crema con il minipimer così da renderla perfettamente liscia.

    Stendi un sottile strato di frutta se pensi di servire il dolce come merenda, più alto se vuoi farne un dessert.

    Iniziamo!

    Riduci a farina i biscotti nel mixer.

    Rivesti la teglia con carta forno bagnata e strizzata.
    Versa i biscotti sbriciolati sul fondo, copri con il burro fuso, mescola con un cucchiaio e stendi per formare una base che deve ricoprire in modo uniforme la superficie dello stampo.

    Metti in frigorifero per circa 30 minuti.

    Mescola il formaggio sino a ottenere una crema morbida. Non ho aggiunto zucchero ma, nel caso, puoi mettere 50 g di zucchero a velo.

    Stendi uniformemente il formaggio sulla base di biscotti e poni in freezer per circa 20-30 minuti.

    Nel frattempo riduci il cioccolato a pezzi, metti in un pentolino con il latte e sciogli a bagnomaria.

    Versa sulla crema di formaggio e con l’aiuto di una spatola, stendi in fretta il cioccolato per evitare che si indurisca a contatto con lo strato di formaggio ghiacciato.

    Metti di nuovo in freezer per una decina di minuti.

    Spalma uno strato di confettura di mango e pesca sul cioccolato.

    Lascia riposare in frigorifero fino al momento di servire o di tagliare le barrette.

    Biscotti alla cannella

    Strato di cioccolato

    Confettura mango e pesca

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here