Torta di cacao e pere con farina di pere

Credo che fino a torta di cacao e pere non ci sia nulla di eccezionale. Forse però l’aggiunta di farina di pere richiamerà l’attenzione di qualcuno tra i miei cuochi-lettori.

Da un viaggio non torno mai senza un ingrediente, un cibo o un vino del posto che ho visitato. E dall’ultima vacanza in Alto Adige ho portato a casa un ingrediente speciale che non avevo mai visto e quindi neppure provato.

La farina di pere

La birnenmehl, farina di pere, è un prodotto contadino tipico dell’Alto Adige che ho scoperto tra i meravigliosi scaffali del negozio di Horvat a Brunico. L’ho comprata per caso, pensando che in seguito avrei fatto qualche ricerca per capire come usarla.

E in effetti è stata una bella sorpresa scoprire che l’impiego della farina di pere nella cultura montanara è molto simile a quello della farina di castagne tra le comunità dell’Appennino emiliano. Come quella di castagne, anche quella di pere è naturalmente dolce, forse ancor più della prima. Entrambe sostituivano in parte o del tutto lo zucchero, un bene di lusso che non sempre era disponibile.

Torta di cacao e pere con farina di pere

Torta di cacao e pere con farina di pere

La torta di cacao e pere

E se la farina di castagne è ancora oggi molto diffusa, ho scoperto che quella di pere è un ingrediente raro e desueto persino in montagna. Peccato, è molto buona (se non sai come recuperarla, forse puoi guardare il sito on line del negozio di cui ti ho parlato, clicca sul nome per entrare nel loro shop).

La farina di pere si ottiene dall’essiccazione del frutto. Risulta granulosa, scura e molto dolce. Puoi utilizzarla per aromatizzare e addolcire il tè, da mescolare alla farina per fare un crumble.

Come prima volta ho scelto di usarla come farina e come dolcificante naturale della mia torta di cacao e pere. Il risultato è un dolce profumato, molto umido, non troppo dolce.

Perfetto per accompagnare il caffè del mattino, il tè del pomeriggio e per serate davanti al camino.

Buona cucina, Monica

Torta di cacao e pere con farina di pere

Torta di cacao e pere con farina di pere

Consigli

Puoi facilmente trasformare questo dolce in uno SENZA GLUTINE sostituendo i 150 g di farina bianca o integrale con 100g di grano saraceno e 50g di amido di mais.

Se non trovi la farina di pere, utilizza una parte di farina di castagne e una parte di amido di mais.

Ma soprattutto ricordati che al giorno d’oggi è sempre consigliato eliminare la buccia dei frutti tranne quando sei ben sicuro della provenienza e dei trattamenti che la frutta ha ricevuto.

Ricetta

Ingredienti
Per 8 fette
stampo a cerniera 20 o 22cm diametro


Farina integrale o bianca, 150g
Farina di pere, 100 g
Zucchero di canna, 60 g
Uova normali, 3
Cacao amaro in polvere, 30 g
Pere, 300 g circa
Olio di semi, 100 ml
Latte o bevanda vegetale, 80 ml
Lievito, 7g
1 cucchiaino di estratto di vaniglia naturale
1 pizzico di sale
succo di mezzo limone


Procedimento


Lava e sbuccia le pere, taglia a fette sottili e irrora con il succo di mezzo limone. Tieni da parte.

In una ciotola monta con la frusta elettrica uova, zucchero, farina di pere, vaniglia e sale.

A parte, mescola tutti gli altri ingredienti secchi.

Al composto di uova aggiungi l’olio a filo montando con la frusta.

Incorpora gli ingredienti secchi e mescola aggiungendo il latte.

Rivesti di carta forno uno stampo a cerniera, versa il composto –che sarà abbastanza denso- e aggiungi le fettine di pera infilandole nella torta in modo che fuoriescano appena.

Cuoci in forno già caldo, non ventilato, a 180 gradi per circa 30 minuti.

Controlla spesso e fai la prova stecchino infilandolo tra le fette di pera per verificare la cottura dell’impasto.

Se spolverare con zucchero a velo, oppure no, lo decidi tu.

Torta di cacao e pere con farina di pere

Torta di cacao e pere con farina di pere

Torta di cacao e pere con farina di pere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here