Torta di banane caramellate. Senza glutine, uova e lattosio

La mia passione più recente in cucina riguarda la preparazione di confetture e torte con varietà di frutta o verdura che, sinora, non avevo mai utilizzato in una preparazione dolce.

Mele e carote sono ingredienti classici per dolci che tutti, almeno una volta, abbiamo preparato o mangiato. Ma da qualche mese ho iniziato a sperimentare e provare ingredienti diversi e sapori nuovi.

Per ora sono nella fase delle prove. E di studio.
I primi esperimenti sono stati apprezzati. E questo mi ha stupita e piacevolmente sorpresa. Soprattutto a colazione, mi sono resa conto che facciamo un po’ fatica ad uscire dagli schemi. Invece gli abbinamenti insoliti che ho proposto sono piaciuti. In famiglia e agli ospiti del mio room&breakfast.

Mi sembra abbastanza per decidere di proseguire questo percorso di ricerca in cucina 🙂
Prevedo un 2019 pieno di torte cucinate con gli ingredienti della terra.
Cosa ne dite? Vi aspetto nei commenti per conoscere la vostra opinione.

Torta di banane caramellate. Ricetta senza glutine, uova e lattosio

Torta di banane: una golosità “senza”

La torta di banane caramellate è in pieno mood ricerca, studio e sperimentazione.
La ricetta l’ho letta sulla rivista Sale & Pepe e subito mi ha conquistata.
Crema di frutta e zucchero di canna per il ripieno. Frutta secca e datteri per la base.
Niente cottura in forno, niente glutine, uova o lattosio. Una torta per tutti! A patto che piacciano le banane 😉

La versione che propongo contiene qualche piccola variazione rispetto a quella della rivista e un passaggio per ammorbidire i datteri in modo da rendere più facile sminuzzarli.

Buona cucina, Monica


Siete già iscritti alla mia newsletter? Niente spam, solo ricette e sorrisi! Per iscrivervi QUI


Consigli

  • Per arricchire il centro della torta, aggiungete crema gelato allo zabaione, panna montata o del gelato di banana 😉
  • La base della torta si presenta “morbida”. Non preoccupatevi, è abbastanza elastica da potere essere trasferita dalla teglia al piatto di portata eliminando la carta fondo della teglia.

Torta di banane caramellate. Ricetta senza glutine, uova e lattosio

Torta di banane caramellate. Ricetta senza glutine, uova e lattosio

Ricetta


per 6-8 fettine
stampo 20 cm diametro


per la base

gherigli di noci, 150 g
datteri denocciolati; 120 g
zenzero in polvere, 1 cucchiaino raso

per il ripieno

banane, 4
zucchero di canna, 70 g
sciroppo d’acero, 1 cucchiaio

decorazione

panna montata o altra crema a piacere, 50 g
qualche gheriglio di noce e pezzetto di banana
qualche goccia di limone


Procedimento


Mettete i datteri tagliati a pezzetti in una ciotola con acqua calda e lasciate in ammollo per una mezz’ora circa.

Scolate i datteri e frullateli con noci e zenzero sino ad ottenere un composto omogeneo e non troppo fine. Tenete da parte qualche pezzetto di noce per decorare.

Coprite lo stampo con carta forno, trasferite il composto, stendetelo con la punta delle dita così da rivestire fondo e fare i bordi (non troppo alti, tipo crostata). Trasferite in congelatore per 30 minuti.

Sbucciate e tagliate le banane. Mettete da parte qualche pezzetto (bagnate con succo di limone perché rimangano del loro colore) e schiacciate il resto con i rebbi della forchetta per ottenere una purea.

Mescolate con zucchero e sciroppo d’acero. Mettete sul fuoco a fiamma media e, mescolando, lasciate caramellare circa 5-7 minuti.

Lasciate raffreddare. Versate le banane caramellate sulla base e stendete con un cucchiaio.

Passate in freezer per altri 10 minuti, mettete al centro qualche zabaione, panna montata o un’altra crema a piacere. Decorate con i pezzetti di banana e i gherigli di noce. Tenete in frigorifero sino al momenti di servire. Se necessario passate di nuovo la torta in freezer per circa 10-12 minuti.

Torta di banane caramellate. Ricetta senza glutine, uova e lattosio

 


❅ La ricetta è, con poche rivisitazioni, del numero di Novembre di Sale & Pepe

❅ Se cercate altre idee desserts: QUI


 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here