Torta al mandarino e kumquat confit: senza burro, latte e uova

Chi resiste al profumo dei mandarini?
La torta al mandarino è profumata e soffice.

Torta al mandarino e kumquat confit: senza burro, latte e uova

Questo semplice dolce è una prova culinaria uscita fuori dal cilindro sbilenco di una cuoca che ha sempre i fornelli accesi e qualcosa da cucinare prima che sia troppo tardi 🤪

E così, spesso e volentieri, la domenica è la giornata che dedico agli ingredienti che devono essere cucinati al più presto e a quelli che stazionano da troppo tempo dentro o fuori il frigorifero.

La ricetta della torta al mandarino risale a qualche tempo fa. E’ un dolce da colazione e merenda che ho preparato utilizzando il succo di mandarino. Il risultato è una torta umida e profumata, senza burro e latte. Che il giorno dopo è ancora più buona.

La preparo spesso ma questa volta ho deciso di eliminare anche le uova per renderla ancora più leggera.

Per aggiungere una nota di colore e allegria, che l’occhio vuole la sua parte, ho guarnito con fettine confit di kumquat o mandarino cinese. L’aspro del kumquat, mitigato dal passaggio nello zucchero, conferisce anche una nota di sapore in più che, personalmente, mi piace molto.

Per concedersi una fetta di dolce e un sorriso senza troppi sensi di colpa.

 Monica, buona cucina

Consigli

Le fettine confit di kumquat si conservano in un vasetto di vetro.
Potete sostituire il succo di mandarino con quello di altri agrumi.
Infine, potete decorare la superficie… o anche no.
Potete prepare anche delle tortine soffici al mandarino in versione mono-porzione.


Gli agrumi fanno bene! Per ripassare tutte le proprietà degli agrumi: QUI

Ricetta


Ingredienti
per 6 persone
cosa occorre: teglia rotonda, diametro 16 cm


farina di grano saraceno, 100 g
farina, 200 g
mandarini, 400 ml succo
limone, succo di mezzo limone
zucchero di canna, 120 g
olio di semi, 50 g
2-3 cucchiai di yogurt magro
lievito, 7 g
1 presina di sale
buccia grattugiata di mezzo limone

guarnizione

10-12 kumquats, circa 130 g
3 cucchiai di zucchero di canna
1 bicchiere abbondante d’acqua
zucchero q.b. per guarnire le fettine confit


Procedimento


Kumquat confit

Lavate e tagliate a fettine i mandarini kumquats.

Nel frattempo in un tegame scaldate lo zucchero di canna e l’acqua, aggiungete le fettine di kumquats e lasciate a cuocere su fiamma media per circa 20 minuti.

Senza buttare lo sciroppo, scolate le fettine dallo sciroppo di cottura e adagiate su una teglia ricoperta di carta forno.

Cuocete in forno non ventilato e già caldo a 100 gradi per circa 1 ora.

Togliete dal forno e passate le fettine nello zucchero.

Torta al mandarino e kumquat confit: senza burro, latte e uova

Torta al mandarino

In una ciotola mescolate tutti gli ingredienti secchi, poi gli altri ingredienti, incorporandoli uno alla volta.

Coprite la teglia con un foglio di carta forno umida, versate l’impasto e cuocete in forno caldo (180 gradi) per circa 25 minuti (fate la prova stecchino, quando esce asciutto, è pronta).

Sfornate e lasciate raffreddare.

Spennellate la superficie con lo sciroppo di acqua e zucchero di cottura dei kumquats, senza riscaldarlo, e guarnite con le fettine confit.

Torta al mandarino e kumquat confit: senza burro, latte e uova


Quando gli agrumi sono di stagione, mi piace usarli in cucina nella preparazione di ricette sia dolci che salate. Se volete vedere come, guardate QUI


Articolo disponibile anche in Eng

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here