Tacchino arrosto tonnato, ricetta furba e salsa senza maionese

Caldo e fornelli.

Di solito non vanno molto d’accordo. Giusto? Per questo tra le ricette del mio repertorio estivo cerco quelle più adatte al caldo e all’occasione. Insalate piene di colori, paste fredde saporite e ricette sfiziose come il tacchino arrosto tonnato.

Tacchino arrosto tonnato, ricetta furba e salsa senza maionese

Tacchino arrosto tonnato

Una ricetta furba che ho imparato a fare a casa.
Quando il caldo diventava insopportabile, nonna Sara passava più tempo nell’orto e in giardino che in cucina. E al momento di sedersi a tavola, sapeva creare cose deliziose come questa.

Avrai già capito che è una rivisitazione di un piatto complesso e straordinario, il vitello tonnato.

Invece della carne che ha bisogno di una lunga cottura, prendi dell’arrosto di tacchino.
Quello che trovi anche già affettato e pronto in vaschetta (alcuni sono molto buoni, scegli sempre un prodotto di qualità) o in qualunque gastronomia.

La salsa tonnata è fatta con tonno e capperi ma senza maionese.
Oltre a essere un piatto estivo e veloce da preparare, è anche leggero.

A volte dimentico le ricette.

A te succede?
Forse perché a casa i piatti erano davvero tanti ma del finto vitello tonnato me ne ero completamente dimenticata fino a quando non mi è capitato di parlare di vecchie ricette con la mia amica Ginevra (una gran cuoca che sul blog ha lasciato anche le ricette di tre biscotti diversi).

Questa è una ricetta nota e, allo stesso tempo, ben custodita nelle case bolognesi.
Il vitello a volte viene sostituito da altra carne, come il meno costoso maiale.
E fin qui, nulla di nuovo.

Poi c’è la salsa. Sempre tonnata ma più leggera e molto veloce da fare.
Si prepara in 15 minuti. Per renderlo un perfetto piatto estivo, chiacchierando, abbiamo pensato anche di sostituire la carne, che comunque è da cuocere, con un affettato come il tacchino arrosto.

Tacchino arrosto tonnato, ricetta furba e salsa senza maionese

E il contorno?

Per un pietanza fredda ed estiva come questa, che puoi anche servire come piatto unico, ti offro due opzioni: una insalata sontuosa oppure delle semplici friselle con i pomodori.

Inutile cucinare il piatto di portata in poco meno di mezz’ora e poi impazzire con il contorno, no?

Buona cucina,
Monica

Friselle con i pomodori

Friselle con i pomodori

Stai in Rete

Mi piace vedere quando qualcuno cucina una delle mie ricette.
Se ancora non lo fai, seguimi su Instagram e condividi la foto taggando @tortelliniandco e usando l’hashtag #tortelliniandco.

Consiglio

  • se vuoi rendere più fluida la salsa, aggiungi un paio di cucchiai di yogurt greco.
  • la mia amica Ginevra aggiunge 1 filetto d’acciuga invece delle olive.

Ricetta tacchino arrosto tonnato


Ingredienti
per 2 persone


130 g di tacchino arrosto tagliato a fette
2 uova sode
3 olive verdi senza nocciolo
1 cucchiaino abbondante di capperi
circa 120 g di tonno naturale
1 cucchiaino di senape dolce
olio d’oliva q.b.

1 fetta di limone e qualche cappero per decorare


Procedimento


Metti le uova in un pentolino, copri con acqua e porta a ebollizione, lascia cuocere quasi 5 minuti, scola e passa le uova sotto acqua fredda corrente.

Sciacqua sotto acqua corrente i capperi; scola il tonno.

Nel bicchiere a immersione del minipimer metti 1 uovo sodo intero e un tuorlo cotto, tonno, capperi, senape, olive. Inizia a frullare aggiungendo olio d’oliva a filo (una quantità pari a 2-3 cucchiai o a quello che tu ritieni necessario per rendere la salsa liscia e morbida).

In un piatto piano disponi il tacchino arrosto e copri con la salsa.

Decora con qualche cappero e una fettina di limone.

Conserva in frigorifero fino al momento di servire.

Tacchino arrosto tonnato, ricetta furba e salsa senza maionese

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here