Sandwich finocchiona, pompelmo, formaggio e salsa avocado

Finocchiona Igp, pompelmo rosa, formaggio dolce e morbido e una salsa cremosa all’avocado. Pane integrale, leggermente abbrustolito. Il sandwich è servito.

“Che buono questo panino”, dice Guido-da-Bologna, “l’avocado gli conferisce una nota aspra che esalta il salume”.

“Forse quella nota viene dal pompelmo più che dall’avocado”, rispondo io.
Sento ancora l’eco della mia risata e vedo la faccia di mio marito che s’affaccia dalla cucina per ridere con me.

Ho sempre pensato che il cibo, come il vino, unisce gli spiriti affini. Non avrei mai potuto costruire una vita insieme se non con qualcuno che, come me, ama il cibo, il conforto che ne deriva e che in esso riconosce radici, tradizioni, pezzi di vita.

Ho preparato questo panino a fine luglio, per avere tempo di fotografarlo con calma e con l’intenzione di condividere questa semplice preparazione in vista del Ferragosto.

Sandwich integrale finocchiona, pompelmo, formaggio e salsa avocado

Sandwich integrale finocchiona, pompelmo, formaggio e salsa avocado
Il fascino discreto di Ferragosto

Mi piace l’atmosfera di festa che si respira a Ferragosto.
Da che ho memoria, l’ho sempre trascorso al mare, con la mia famiglia.
Essendo una festa religiosa, i miei genitori andavano a messa lasciando che noi bambine giocassimo in spiaggia o in pineta con la nonna. Il nostro era un festeggiamento discreto. La famiglia si concedeva un buon pranzo ma senza trasformarlo un banchetto.
La sera ammiravamo i fuochi d’artificio che accendevano la Riviera Adriatica.

In seguito ho mantenuto un atteggiamento sobrio verso questa festa che mi piace pur non suscitando in me chissà quale trasporto. Anche da ragazza ho sempre evitato gli eccessi, niente gavettoni (bombe d’acqua che in Riviera tutti si lanciavano dando vita -in alcuni casi- a momenti di guerriglia da spiaggia) e neppure feste fino a tarda notte.

Ma se ti è capitato di leggere il post dedicato alle mie amiche e alle nostre epiche merende, sai che sono sempre stata una ragazzina anomala.

Ferragosto con Raoul Casadei

Guido e io abbiamo passato insieme molte vacanze estive in Riviera. E sono felice dei ricordi che ho messo nella bottiglia di vetro insieme alla sabbia fine dell’Adriatico.

Devi sapere che molti anni fa frequentavo un gruppo di giovani ambiziosi e coraggiosi che, una manciata di anni dopo, sarebbero diventati tutti bravi amministratori di molte città della Romagna e dell’Emilia.

Fu uno di loro che, quell’estate, sapendomi poco distante, ci invitò a trascorrere insieme la sera del 14, la vigilia di Ferragosto. L’invito era di quelli “quando mai ti ricapita nella vita”. E sebbene la mia titubanza (oddio, non sa chi siamo! E se chiede cosa facciamo siamo a casa sua?), andammo.

Sandwich integrale finocchiona, pompelmo, formaggio e salsa avocado

Si trattava della cena di ferragosto e del compleanno del maestro del Re del liscio che, pensa un po’, compie gli anni proprio il 14. A casa sua. L’orchestra al completo era alla griglia. Raoul fu non solo un signore ma un maestro nell’accoglienza. E poiché eravamo gli unici che non conosceva, mise Guido alla sua destra, seduto a tavola di fianco a lui, e io subito dopo. Fummo coccolati tutto il tempo e ricordo ancora gli occhi a cuore di Raoul e di Guido quando vedemmo arrivare una torta enorme fatta di babà.

Cosa ci faceva quel dolce napoletano in una serata dal sapore romagnolo? Presto detto, la signora Casadei ha origini campane. Quella notte, grande fu la fratellanza tra Raoul e Guido, entrambi golosi di babà.

Il ricordo di quella serata romagnola così speciale è, dopo tanti anni, ancora ricco di immagini e emozioni. Accoglienza, ospitalità, amicizia. Il sapore della piada e delle braciole. La musica. I colori dei fuochi che esplodono illuminando la notte di tutte le sfumature di viola e bianco. Non so se ho mai ringraziato abbastanza Marco, l’amico che mi invitò.
Ma verba volant e scripta manent, grazie.

Tu hai un ricordo speciale legato al Ferragosto?

Sandwich integrale finocchiona, pompelmo, formaggio e salsa avocado

Il sapore di un sandwich con la finocchiona

Quello che mi piace del Ferragosto è che una festa eclettica, si va dal grande pranzo al picnic in spiaggia. Ognuno come gli va, direbbe forse Lucio Dalla. Puoi mangiare piada e babà. O fare il pranzo di Natale, versione estiva. O un aperitivo lungo con gli occhi incollati allo skyline (che spero per te non sia vista cemento ma, nel caso, visualizza fiori e farfalle, magari funziona).

Io festeggio in modo sempre diverso. C’è l’anno delle reunion e quello a tre (io+Guido+Cane Emma). Quello in vacanza ma tranquillo, quello al ristorante dove va anche Sarah Ferguson per mangiare la fiorentina (un’altra storia per un post diverso).
A volte preparo un piatto di pasta generoso nel sugo, a volte un panino.

Non importa quale sia il menù, cerco sempre di metterci sapore e colore.

La finocchiona Igp è un salume toscano dal sapore molto particolare. Intenso e aromatico. Schietto e originale come spesso sono i toscani.

Il formaggio morbido, un Galbanino a fette, smorza e addolcisce. Il pompelmo rosa amplifica i sapori. La salsa avocado, ho solo frullato la polpa del frutto con acqua, olio, limone e un pizzico di sale, è densa e cremosa e unisce gli altri ingredienti.

E’ un panino da provare.

Buon Ferragosto, Monica

Sandwich integrale finocchiona, pompelmo, formaggio e salsa avocado

Consigli
Puoi sostituire l’avocado con una salsa di zucchine. Frulla una o due zucchine cotte a vapore, o crude, con poco tofu al naturale, olio, sale e limone.

Metti da parte una fettina di pompelmo e qualche scorza di buccia, spremi la parte che non usi e prepara un’acqua aromatizzata al pompelmo rosa per accompagnare i panini.
Puoi aggiungere anche qualche foglia di menta.

Se devi metterlo nel cestino da picnic o trasportarlo, avvolgi nella carta e chiudi con dello spago da cucina.

Ho utilizzato il Galbanino dolce, quello originale. Puoi scegliere anche l’opzione senza lattosio.

Ricetta

per 2 panini
Ingredienti


4 fette di pane da sandwich integrale
1/2 pompelmo rosa, naturale
finocchiona Igp, 75 g
Galbanino dolce, 4 fette sottili
1/2 avocado
1 cucchiaio di acqua
olio d’oliva, qualche goccia di limone, sale


Procedimento


Prepara la salsa avocado frullando la polpa con acqua, succo di limone, sale e olio fino a che ha una consistenza morbida e fluida.

Sbuccia le fette di pompelmo eliminando la buccia esterna e le pellicole bianche.

Scalda il pane per renderlo croccante.

Assembla il sandwich mettendo salsa, fettina di pompelmo, finocchiona, formaggio, di nuovo salsa.

Sandwich integrale finocchiona, pompelmo, formaggio e salsa avocado

Sandwich integrale finocchiona, pompelmo, formaggio e salsa avocado


Cucina e dintorni

Come sarà il tuo pranzo di Ferragosto? Tradizionale o informale? A casa o in vacanza? Qui sul blog ho creato una raccolta di Ricette Veloci, il posto giusto dove prendere ispirazione. Buona festa


Per questa ricetta mi sono ispirata ad una creazione di Fior Fiore in Cucina, rivista mensile distribuita da Coop, che sfoglio sempre volentieri.

Articolo disponibile anche in Eng

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here