Ricetta del polpettone con spinaci e ripieno a sorpresa

Polpettone! Per gli amanti dei piatti tradizionali so che non serve aggiungere altro.
Il polpettone è garanzia assoluta di bontà e versatilità. Ma è anche sinonimo di ricetta facile e praticità. E poca spesa, infatti è piatto economico che può essere utile soprattutto per le grandi tavolate. In questo post presentiamo una ricetta classica rivista in chiave natalizia. Cosa ne pensate di portare sulla nostra tavola, un po’ della magia di Natale dell’Alto Adige? Il ripieno di mele e frutta secca ricorda da vicino quello dello strudel!!

Polpettone: un po’ di storia

Forse non tutti sanno che quando parliamo del polpettone parliamo di un vero piatto della tradizione italiana. Negli antichi ricettari francesi non vi è traccia di ricette di polpettoni. Il primo ad inserirlo in un ricettario fu Bartolomeo Scappi (1570), che oggi presta il suo nome a tanti gloriosi Istituti alberghieri italiani.

Ricetta del polpettone agli spinaci con ripieno a sorpresa

Il polpettone è un piatto del nord Italia, più precisamente della tradizione lombarda, che piano piano ha acquisito carattere nazionale.

Il polpettone è tradizionalmente preparato con carne “sminuzzata quanto si può” poi impastata con mollica, formaggio, pinoli, uvetta, spezie, uova.
Bisogna aspettare la fine del Settecento prima che la cucina italiana metta mano ad un aggiornamento delle ricette dei polpettoni che dal tempo dello Scappi non subivano grandi modificazioni. Spezie e aromi lasciano il posto ad altri ingredienti che sono impastati direttamente con la carne macinata o ne costituiscono la farcia.

Modello estate-inverno

Personalmente provo una certa felicità nel sapere che mangerò il polpettone.
Lo trovo un vero piatto comfort food che, a casa mia, si è sempre fatto (epico quello con i funghi di nonna Sara).
Mi piace sia freddo, nella versione estiva (con molta maionese!), sia caldo con un buon contorno. La mia top-list dei contorni preferiti con il polpettone caldo è: verdure gratinate al forno, purè di patate e cipolline al balsamico. Se poi volete abbondare, accompagnate le morbide e succulenti fettine con tutti questi contorni…

Un’altra caratteristica del polpettone è che si tratta di un piatto economico, facile e abbastanza veloce da preparare (mentre cuoce in forno potete occuparvi dei contorni), ed elegante. Infatti fa la sua bella figura tagliato a fette e messo su un bel piatto da portata.

Per tutti questi motivi (praticità, economicità ed eleganza), abbiamo deciso che sarebbe stato il nostro piatto delle feste. Un piatto della tradizione italiana che pensiamo possa piacere a tutti.

La ricetta delle feste

Gli spinaci mescolati al macinato rendono più vivace il colore del polpettone.
La farcia è natalizia con un tocco esotico alla Mr. Turkey (il tacchino americano che si prepara per Thanksgiving). Il cotto Villani lo rende più leggero e saporito allo stesso tempo. In questo polpettone di un chilogrammo di peso circa, ben 400 grammi sono infatti di prosciutto cotto.

Per chi legge Tortellini da Bologna, il macellaio di riferimento si trova nel Quadrilatero e si tratta di Agnoletto e Bignami, campioni di cortesia e qualità.

Provatelo, vedrete che sorpresa.

Monica

Consiglio

Il contorno delle fotografie è una nostra ricetta: carote biologiche cotte al forno con miele italiano, timo e curcuma. L’abbinamento funziona!

Ricetta


Ingredienti


per 6-8 persone
1 kg di macinato (composto da 400 g circa di prosciutto cotto e 600 g di polpa di carne mista macinata, maiale e vitello)
400 g di spinaci sbollentati e ben strizzati
3 uova
40 g di parmigiano reggiano grattugiato
sale, pepe

ripieno
2 mele rosse piccoline + succo di limone
2 fettine di pancarrè
3 cucchiai di uvetta precedentemente ammollata in acqua
30 g di pistacchi
30 g di noci


Procedimento


Fate preparare al vostro macellaio di fiducia il macinato per il polpettone.
Mescolate la polpa di carne macinata con spinaci, uova, parmigiano, sale e pepe.
Adagiate su un foglio di carta forno e stendete aiutandovi con il mattarello in modo che lo strato di polpettone sia un rettangolo alto circa 1 cm.

Ripieno:
Sbucciate e tagliate la mela a dadini e bagnate con succo di limone.
In una ciotola mescolate i dadini di mela con le briciole di pancarrè, le uvette, noci e pistacchi tritati grossolanamente.

Ponete la farcia al centro del rettangolo di polpettone, per tutta la sua lunghezza.
Poi aiutandovi con il foglio di carta forno, arrotolate su se stesso il polpettone per chiuderlo. Aiutandovi con le mani chiudete le estremità così che la farcia non esca durante la cottura.

Mettete in forno caldo a 180 gradi per circa 40 minuti.

 

Ricetta del polpettone agli spinaci con ripieno a sorpresa

 

Articolo disponibile anche in Eng

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here