Maccheroni uva pancetta noci. Cosa è per te il cibo?

Mentre cucinavo questa pasta con uva, pancetta e noci riflettevo su cosa rappresenta per me il cibo.

Dopo una lunga giornata di lavoro tornare a casa e consumare cibo già pronto, soprattutto se non ami cucinare e lo consideri solo necessario nutrimento, sembra la soluzione ideale. Ma, spesso, anche chi ha tempo a disposizione, per i più svariati motivi, prepara cibo funzionale: pratico e veloce si tratta di assemblare e poco oltre.

Non so tu, io non posso concepire l’idea di vivere una vita solo funzionale tutta razionalità e pratica che si riflette anche su quello che mangio. I piccoli gesti che mitigano gli spigoli del vivere quotidiano sono necessari. Anche un piatto, per quanto semplice, è un modo per avere cura di noi e sfuggire alla monotonia insapore della funzionalità.

Pasta con uva, pancetta e salsa di noci

Cibo funzionale o cibo per stare bene?

Cosa è per te il cibo?

Tra le ricette funzionali e quelle del tipo comfort food, c’è un’altra categoria.
Le ricette per stare bene che puoi inserire facilmente nel menù quotidiano (magari puoi iniziare preparando un pasto da zero una volta alla settimana).

Ma per quale motivo dovresti cucinare se non ami cucinare, non hai tempo, non sei capace?

Le amiche che seguono un regime alimentare funzionale considerano il corpo come una macchina e il cibo mero combustibile. Il cibo che fa stare bene non fa ingrassare e la sua preparazione richiede poco impegno, ad esempio riscaldare o scongelare.
Tra preparazione e consumo del pasto, spesso, bastano 10 minuti.

Eppure. Noi non siamo macchine.

Per vivere abbiamo bisogno di regole, nella vita come in cucina ma, al tempo stesso, è importante avere cura di noi. Non parlo dello sgarro che ci concediamo dopo un regime funzionale troppo severo.

Avere cura di noi attraverso il cibo non ha a che fare con una abbuffata.

Si tratta di iniziare a mangiare meglio sostituendo il tuo pasto ordinario con qualcosa di semplice utile a nutrire e soddisfare. Non devi diventare una esperta o una amante dell’arte della cucina: devi farlo per te e per la tua salute fisica e mentale. Il cibo è importante anche se non ti sembra.

Senza scomodare i nostri comfort food preferiti, parti da un ingrediente che ti piace, scegli una ricetta semplice, fai la spesa e programma quando cucinare. Poi siedi a tavola e gusta il piatto, prendendo un po’ di tempo per te.

Magari si tratta di una mezz’ora ma non credi di meritarla?

Questa è la cura di cui non voglio fare a meno nella mia vita.
Con il passare del tempo, ho capito che cucinare per me e la mia famiglia mi fa stare bene mentalmente e fisicamente. E faccio del bene anche al pianeta.
Ma questo dell’ambiente è un discorso che affronterò in un altro post.

Salsa di noci

Pasta con uva, pancetta e noci
La ricetta.

Io sono partita da un grappolo d’uva.

Pensavo a un condimento per la pasta e così ho iniziato, mentalmente, ad aggiungere e togliere ingredienti fino a quando, con gli occhi della fantasia, ho visto il piatto e quella visione mi convinceva. Dopo alcune prove, ho deciso di condividere la ricetta: è squisito e si prepara in un tempo ragionevole, adatto anche alle giornate più impegnative.

Per tempo ragionevole intendo una mezz’ora, anche meno se decidi di non sbucciare l’uva.

La pancetta, se usare quella dolce o affumicata vedi tu, contrasta la dolcezza dell’uva.
La salsa di noci, che si ottiene tritando semplicemente i gherigli con parmigiano e un filo d’olio, è il legante tra pasta e condimento.

Ho pesato una porzione di maccheroncini e in soli trenta minuti ero a tavola.
Naturalmente tu usa il formato di pasta che preferisci.

Ho mangiato il piatto assaporando ogni forchettata, godendo il raggio di sole che accompagnava il pranzo e un sapore nuovo, non avevo mai usato l’uva per condire la pasta.

Abbi cura di te.
Buona cucina, Monica

Keep in Touch

Per restare sempre aggiornato e non perdere nuove ricette e articoli, iscriviti alla newsletter di Tortellini&CO. Niente spam, solo cose carine.

Stai in Rete

Se ti va, puoi seguirmi su InstagramPinterest e Facebook.

Pasta con uva, pancetta e salsa di noci

Consiglio

Scegli un’uva da tavola e senza semi.

Pasta con uva, pancetta e salsa di noci


per 4 persone
Ingredienti


maccheroncini, 240g
uva pizzutella, 30 chicchi
pancetta, 150g
noci, 10 (circa 60-70 g di gherigli sgusciati)
parmigiano reggiano grattugiato, 50g
limone, scorza grattugiata di mezzo frutto biologico
burro e olio d’oliva q.b.


Procedimento


Trita le noci sgusciate con un paio di cucchiai di olio d’oliva, il parmigiano reggiano grattugiato e acqua quanto basta per ottenere una salsa fluida. Tieni da parte e, se serve, prima di scolare e mantecare i maccheroncini aggiungi un mestolino di acqua di cottura della pasta.

Lava i chicchi d’uva e tuffali in un pentolino d’acqua bollente, non salata, per alcuni minuti. Poi scola e lascia raffreddare un paio di minuti prima di sbucciare i chicchi.

Se non hai voglia o tempo di fare questo passaggio, lava e asciuga bene l’uva e tieni da parte. E tuttavia, quando potrai, ti consiglio di preparare il condimento con l’uva sbucciata, il chicco prende più sapore e, a sua volta, ne rilascia di più.

Nel frattempo riempi il tegame per la pasta con acqua calda, sala e porta a bollore. Quando lo raggiunge cuoci la pasta al dente.

Nel frattempo, in una padella sciogli un po’ di burro con olio d’oliva, aggiungi la scorza grattugiata del limone e la pancetta, dolce o affumicata a tuo gusto, i chicchi di uva e mescola per un minuto a fiamma vivace (prima foto sotto la ricetta).

Se necessario sfuma con un mestolino di acqua (anche quella dove cuoce la pasta va bene). Ora aggiungi 2 cucchiai generosi di salsa di noci, se occorre ancora un po’ d’acqua per rendere fluido il condimento, mescola e spegni (seconda foto dopo la ricetta).

Scola la pasta e condisci nella padella dove hai preparato il condimento aggiungendo altra salsa di noci (e altra acqua, se credi). Mescola fino a quando il condimento non ha abbracciato tutti i maccheroncini.

Servi con parmigiano grattugiato e quel che avanza della salsa a parte.

Condimento per la pasta

Salsa di noci

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here