Gelati di frutta casalinghi, senza gelatiera

Gelati di frutta!
Estate, la stagione della frutta trasformata

Certo, mi piace la frutta fresca. Un frutto a merenda o dopocena davanti alla tv.
Una semplice macedonia, al naturale o condita con un po’ di zucchero e limone. Oppure profumata con dello sciroppo di pesche e vodka (che puoi portare in tavola lasciando che ognuno decida se aggiungerlo o meno).

Ma la frutta estiva per me significa soprattutto preparare vasi di confettura e frutta sciroppata. E poi succhi di frutta preparati come una volta, ghiaccioli senza conservanti e gelati, freschi come ghiaccioli ma cremosi come sorbetti.

 

Gelati di frutta casalinghi, senza gelatiera

Gelati di frutta casalinghi, senza gelatiera

I gelati di frutta, anche vegani

Vegani per caso, praticamente. E naturalmente senza glutine. Non ho aggiunto zucchero, solo sciroppo d’acero. Ma se vuoi renderli più cremosi e non segui una dieta particolare, sostituisci l’acqua con pari quantità di latte o panna fresca.

Qua e là ho utilizzato granella di nocciole o cioccolato fuso per decorare e renderli più belli (e buoni).

Questi gelati di frutta fatti in casa sono ideali per una merenda estiva o un fine pasto all’insegna di gusto e freschezza. Per favorire il divertimento, consiglio di andare serenamente e felicemente a occhio calcolando quante persone e quindi quanti gelati serviranno.

Buona cucina di stagione, Monica

Gelati di frutta casalinghi, senza gelatiera

Gelati di frutta casalinghi, senza gelatiera
Consigli

Nella preparazione di questi gelati, la quantità degli ingredienti utilizzati o necessari può cambiare a seconda degli stampi utilizzati. I gelati non sono una scienza esatta, vai un po’ a occhio. Le quantità vanno prese a buon senso. Se avanza della frutta usala per fare la macedonia. Se l’hai già frullata, mettila nel congelatore mescolando ogni 30 minuti per almeno due ore e servila come granita.

A me piace portarli in tavola tutti insieme, adagiati su un piatto grande o in un vassoio.
Con qualche cubetto di ghiaccio.

Se vuoi sbizzarrirti negli abbinamenti, cioè fare tanti gusti diversi, la parola d’ordine è organizzazione. Prepara uno schema: abbina i diversi frutti prima di iniziare a lavorare (in fondo al post ho aggiunto qualche suggerimento).

Quanto sciroppo d’acero? Ho usato 1 cucchiaio abbondante per ogni bicchiere di frullatore. Puoi usare anche del miele.

Ricetta

per 6 gelati
cosa occorre: bastoncini di legno e stampi per gelato
Ingredienti


3 albicocche
1 pesca gialla
polpa di ½ mango
30 g mirtilli neri
30 g lamponi
20 g cioccolato
acqua o yogurt e sciroppo d’acero, q.b.
succo di ½ limone

per decorare: granella di nocciole, circa 3 g


Procedimento


Lava le sbuccia la frutta.

Frulla ogni frutto con 1 cucchiaio di sciroppo d’acero, 10 g di acqua circa (o yogurt o latte) e un cucchiaino di succo di limone. Dopo l’uso, sciacqua ogni volta il bicchiere del frullatore sotto l’acqua corrente. Metti ogni purea di frutta in una ciotola diversa e tieni da parte.

Sciogli a bagnomaria il cioccolato.

Disponi in fila davanti a te gli stampini e prepara gli stecchini di legno.

Se vuoi decorare con cioccolato e granella, metti sul fondo degli stampi della granella e del cioccolato versato a filo.

Aggiungi la polpa di frutta frullata usando un cucchiaino e componi i gelati: pesca e albicocca, mirtilli e lamponi, mango e avocado. Questa è la scelta che ho fatto mentre preparavo i gelati da fotografare, ma tu segui il tuo gusto!

Puoi combinare o sostituire la frutta come preferisci!

Metti nel congelatore almeno 2-3 ore e conserva al fresco sino al momento di servire.

Gelati di frutta casalinghi, senza gelatiera

Gelati di frutta casalinghi, senza gelatiera


In cerca di idee per le tue combinazioni di frutta?

Legenda
Il segno + indica che i gusti non sono stati frullati insieme.
La congiunzione e indica che i frutti sono mescolati tra loro: ho frullato tutto insieme.

  • Pera + melone e lime (qualche goccia)
  • Mango + avocado
  • Mango, pesca + mirtilli (usati interi come decorazione)
  • Variegato ai frutti di bosco (more, mirtilli e lamponi frullati insieme), sciroppo d’acero,  granella di nocciole (come decorazione), cioccolato fuso (come decorazione)
  • Banana e datteri (3 datteri per 1/2 banana) + acqua o bevanda di riso o yogurt + granella di nocciole (come decorazione)
  • Avocado + lamponi + granella di nocciole (come decorazione)
  • Prugna rossa + Avocado
  • Pesca + Lamponi
  • Mirtilli, ciliegie + pesca
  • Albicocca + Mirtilli + Pesca, frullo i mirtilli con 1 cucchiaio di yogurt

    Gelati di frutta casalinghi, senza gelatiera

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here