Club Sandwich con avanzi di cappone per non sprecare.

Quello di non sprecare è un insegnamento che ho imparato da piccola e senza bisogno di tante parole. L’abitudine si è radicata con l’esempio.

E visto che sono sempre stata ghiotta di panini, la nonna spesso riciclava gli avanzi per farcire quelli della mia merenda. Alcuni erano davvero fantasiosi, altri troppo ripieni per essere addentati. Ma tutti, e dico tutti, erano buoni.

Evidentemente nonna Sara “mani d’oro” aveva nelle sue corde anche la preparazione dei panini imbottiti, per usare un’espressione desueta, e -sono certa- chissà quanto successo avrebbe avuto dietro al banco di un food truck perché i suoi erano leggendari e molto ricercati da tutti i cugini.

Club Sandwich

Il Club Sandwich.

Per questo panino, che nonna non credo neppure conoscesse, mi sono ispirata a lei scegliendo di riciclare gli avanzi della pentola del brodo.

Per fare il club sandwich non devi per forza aspettare d’avere degli avanzi ma se ne hai questo panino è ottimo per smaltirli. Puoi usare lesso, bollito, gallina oppure il cappone (in questi giorni ho preparato diverse pentole di brodo: vegetale, di carne e di cappone e avevo a disposizione gallina e cappone avanzati dal piatto dei bolliti).
Vanno bene anche gli avanzi del pollo arrosto.

La differenza tra una fetta di carne e degli avanzi tritati grossolanamente a coltello è che la fettina sta più ferma dentro al panino mentre i pezzetti tendono a scappare fuori dal pane. Nel procedimento trovi un piccolo trucco perché non succeda. O meglio, per farlo accadere il meno possibile.

La ricetta è quella tradizionale: pane da toast, lattuga o insalata, pomodoro, maionese, bacon (cioè pancetta affumicata) e pollo a fette. C’è chi usa il tacchino invece del pollo, va bene anche quello.

Ma prima, conosci le origini di questo panino americano?

Club Sandwich (con gli avanzi). Ricetta del riciclo

ClubHouse Sandawich.

Il club sandwich è detto anche Club House Sandwich perché nasce al Saratoga Club House, un club per gentiluomini americani di Saratoga Springs, vicino New York. Era la fine dell’Ottocento e i club erano esclusivamente maschili.

In questi club, il gentiluomo trascorreva parte della giornata per diletto o per lavoro usando le stanze private per concludere affari, organizzare riunioni economiche o politiche. Il club era un luogo molto vissuto e, per questo, al suo interno era presente un servizio ristorante di modo che i soci potessero fare colazione, pranzare o cenare. Non stupisce che il panino sia nato, per caso, in uno di questi club e che abbia conosciuto una così larga diffusione usando come cassa di risonanza la rete dei clubs.

L’ipotesi che sia nato per caso, dalla mano anonima di uno rientrato la sera stanco dal lavoro sembra poco plausibile. Come avrebbe fatto il club sandwich a diventare famoso? E poi non credi che porterebbe il suo nome?

L’origine delle ricette, anche quando mancano fonti certe, è sempre affascinante.
Buona cucina, Monica

Keep in Touch

Per restare sempre aggiornato e non perdere nuove ricette e articoli, iscriviti alla newsletter di Tortellini&CO. Niente spam, solo cose carine.

Stai in Rete

Mi piace vedere quando qualcuno cucina una delle mie ricette.
Se ancora non lo fai, seguimi su Instagram e condividi la foto taggando @tortelliniandco.

Come fare il Club Sandwich

Consiglio

Le dosi per il club sandwich sono un po’ a occhio.
Molto dipende anche da quanto è grande la fetta del pane da toast che usi.
Ad esempio io ho usato delle fette molto larghe. Quindi, un po’ “a occhio”, devi vedere se gli avanzi sono abbastanza per riempire il panino senza esagerare e fare lo stesso con lattuga, pomodori, bacon e maionese.

Ricetta del Club Sandwich con gli avanzi


piatto unico per una persona o aperitivo per due
Ingredienti


3 fette di pane da toast
4 fettine di bacon tagliate sottili
2 foglie di lattuga tipo Iceberg o bianca croccante
2 pomodori piccoli o uno grande
maionese, q.b.
sale q.b.


Procedimento


Se usi degli avanzi tipo bollito o cappone cotto nel brodo, taglia grossolanamente al coltello, poi in una ciotola mescola con poca maionese e un pizzico di sale così i pezzi resteranno più aderenti al pane e tra di loro.

Taglia a fette molto sottili, quasi a velo, il pomodoro e condisci con poco olio e sale.
Il pomodoro bagna molto e per questo devi farlo a fettine sottili: non bagna tutto e  non esce dal panino al primo moroso .

Tosta leggermente il pane e spalma con un velo di maionese.

Disponi la carne su una fetta di pane, su uno strato solo. Copri con il pomodoro e completa con la lattuga.

Copri con una fetta di pane, la seconda fetta, tenendo il lato maionese girato verso l’alto. Copri con il bacon, se necessario lo rompi per adattarlo alla fetta, copri con pomodoro e poi con lattuga e chiudi tutto con l’ultima fetta di pane, con il lato spalmato di salsa verso il panino.

Premi leggermente per appiattire il panino.

Infilza con 4 stecchini, taglia in 4 e buon Club Sandwich!

Come preparare un panino

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here