Ricetta del clafoutis (senza glutine) con fragole e mirtilli

A voi piacciono i dolci di frutta? Io li ADORO!

Non faccio differenze tra i frutti delle diverse stagioni, ne apprezzo le differenze e me li godo tutti. Tra i preferiti della stagione autunno/inverno “nomino” strudel, torta di mela, crumble (ehm si, ancora mele) e foresta nera (ci sono le amarene, no??).

Tra quelli della primavera/estate, clafoutis e crostate di crema e frutta.
Ma se la crostata richiede un po’ di lavoro, il clafoutis è un dolce semplice da preparare e tanto buono.

Si tratta di una ricetta francese tipica del Limousin, regione centro meridionale della Francia. Buttate l’accento sulla i finale e ricordate che la ricetta originale prevede le ciliegie nere, si cuoce al forno o in tegame e che l’impasto è tipo quello delle crêpes.
Una pastella morbida che si versa sulla frutta.

Detto questo, preparatevi a cambiare tutto insieme a me!

Ricetta del clafoutis (senza glutine) alle fragole e mirtilli

Il mio clafoutis

Iniziamo dalla frutta. Ho utilizzato fragole e mirtilli. Un bell’abbinamento, non pensi anche tu? Questo è un dolce perfetto per utilizzare/riciclare frutta avanzata da una macedonia o che deve essere mangiata subito, senza se e senza ma.

In questo dolce non si usa lievito. Chi tra voi utilizza farine poco raffinate o quelle alternative alle tradizionali, sa bene quanto sia più difficile la lievitazione. E allora mi sono detta, ecco l’occasione giusta per un dolce senza glutine e senza problemi di lievitazione.

Per l’impasto ho utilizzato una farina di riso biologica prodotta da una azienda italiana che non conoscevo: Martin Gazzani. La trovi nei negozi che vendono prodotti bio.

Infine, niente burro nella pastella.

Ho acceso il forno per portarlo a temperatura, mescolato insieme tutti gli ingredienti e infornato. Il risultato è un dolce profumato che mette di buon umore.

Nella sua semplicità, mi pare possa andare bene per tutte le occasioni.
Vi aspetto su Instagram per vedere il tuo clafoutis, non dimenticare di usare l’hashtag #tortelliniandco.

Monica


Per restare sempre aggiornato e non perdere nuove ricette e articoli, iscriviti alla newsletter: QUI


 

Consigli
  • Se preferisci una consistenza più morbida, riduci i tempi di cottura.
  • Servilo tiepido o a temperatura ambiente. Volendo puoi accompagnarlo con una pallina di gelato o un ciuffo di panna montata.
  • Si conserva in frigorifero per un paio di giorni.
  • Puoi usare una bevanda sostitutiva del latte.
  • La pastella può essere preparata il giorno prima e conservata in frigorifero sino al momento dell’utilizzo.
Ricetta

Ingredienti
Per 4-6 persone, teglia rotonda (20 cm diametro)


  • 100 g di farina di riso
  • 100 g di zucchero di canna
  • 3 uova
  • 400 g di frutta pulita
  • 300 ml circa di latte

Procedimento


In una ciotola versa TUTTI gli ingredienti, tranne la frutta.
Mescola gli ingredienti con la frusta elettrica.
Lava e asciuga delicatamente la frutta.
Copri la teglia con carta forno umida oppure imburra la teglia, distribuisci sul fondo la frutta, copri con la pastella.
Cuoci in forno già caldo a 180 gradi per circa 40-45 minuti.

Articolo disponibile anche in Eng

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here