Skip to content Skip to footer

RICETTE

Pasta all'uovo con impasto ai funghi porcini secchi
Pasta all’uovo con impasto ai funghi porcini secchi
Associo il ricordo del primo assaggio di alcuni cibi tra i momenti gastronomici più intensi della mia vita.   Ad esempio, con le ostriche fu un disastro. Erano di qualità eccezionale ma il mio palato e il mio stomaco espressero parere diverso. Di segno completamente opposto fu l’esperienza con i funghi porcini. Ero con la famiglia in un ristorante…
Ketchup alle prugne
Ketchup alle prugne fatto in casa
Trasformare e conservare mi piace. Immagino che sia la bambina cresciuta in una casa con una nonna contadina esperta nella preparazione di conserve dolci e salate che esce allo scoperto reclamando tempo per questa passione.   Essicco e trito le erbe aromatiche che raccolgo in campagna, preparo il pesto e lo congelo, non mi lascio sfuggire alcun tipo…
Cappellacci di zucca ferraresi
Cappellacci di zucca ferraresi
Ti racconto spesso storie e sapori della Via Emilia, la strada d’origine romana che da Piacenza a Rimini attraversa l’Emilia-Romagna, eppure devi sapere che la mia regione ha anche un’altra strada maestra, meno trafficata e più silenziosa ma altrettanto significativa, il Po.   Del mutare lento della vita lungo il grande fiume, hanno scritto importanti gastronomi e…
Ingannapreti con salsa affumicata al pomodoro e mascarpone
Ingannapreti con salsa affumicata di pomodoro e mascarpone
Ingannapreti, bugie o sorpresine sono alcuni dei nomi più noti per indicare un formato di pasta che imita quella ripiena ma che è senza ripieno.   Il nome ingannapreti rimanda alla Romagna, mentre i termini bugie e sorpresine verso Bologna e l’Emilia. Questa era la pasta di chi non poteva permettersi il ripieno dei cappelletti o dei tortellini. Ingannapreti …
Crostata di semolino e pinoli con frolla al Marsala
Crostata di semolino e pinoli con frolla al Marsala
La crostata di semolino e pinoli è una ricetta che sa di famiglia, ricordi e pineta. Da bambina ho trascorso tutte le mie estati al mare. La meta era sempre la stessa, la Riviera romagnola. A cambiare, negli anni, sono stati i paesi della villeggiatura.   E sebbene io sia affezionata a tutti i luoghi di mare dove ho…
Involtini di lattuga farciti
Involtini di lattuga ripieni, ricetta contadina
Sono in Alta Val Pusteria dove, anche in pieno agosto, le montagne regalano giornate estive baciate dal sole e da temperature più che accettabili. Come tutti i venerdì sono al mercato contadino di Brunico (della mia lunga permanenza nelle valli Pusteresi ne ho parlato in questo post su Instagram). La spesa al mercato Sono in fila davanti…
Tortelli di tonno
Tortelli di tonno con salsa alle olive
Di quasi ogni villeggiatura conservo un ricordo legato al cibo. In alcuni casi è una memoria legata all'acquisto, in altri alla preparazione o, infine, all'assaggio. Di recente, ho chiesto a mio marito di raccontarmi tre ricordi gastronomici legati a una vacanza, escludendo pranzi della domenica e di Natale. Poi anche io ho risposto ad alta voce…
Liquore alle foglie di pesco
Ricetta del liquore alle foglie di pesco
Nei secoli, uomini e donne che hanno scelto di vivere seguendo le regole di un ordine monastico, hanno dato vita a una cucina che rispecchia la semplicità e compostezza delle loro vite. Le ricette che provengono dalla tradizione monacale celebrano molto di quello che al giorno d’oggi abbiamo perso come stagionalità dei prodotti e processi naturali. La…
Lasagne con crema di zucchine al basilico
Lasagne con crema di zucchine e basilico
La ricetta di queste lasagne con crema di zucchine è un sapore che ricordo fin da bambina quando nonna creava questo piatto con poche uova di sfoglia e le zucchine dell’orto cotte piano con tanto basilico fin quando erano sfatte e naturalmente cremose. È una versione estiva e vegetariana che spesso mangiavamo anche fredda. Ricordo ancora che…
Tortelli di erbetta
Tortelli di erbetta, ricetta di Parma per festeggiare san Giovanni
I tortelli di erbetta sono una specialità di inizio estate e, nella zona di Parma, è con questo piatto che la sera del 23 giugno, vigilia della festa di San Giovanni Battista, si festeggia cenando all'aperto per prendere la rugiada. Il piatto nasce per celebrare una vigilia e quindi è di magro, cioè senza carne. San Giovanni…

© 2024 Tortellini&Co. All Rights Reserved.