Banana bread al cacao e quadretti di cioccolato

Se tra i vostri dolci preferiti da colazione e merenda c’è il plumcake e, tra le frutte, la banana, non potrete non amare il banana bread.

Si presenta con forma allungata, tipica del plumcake, e un inconfondibile profumo e sapore di banana. Da cui il nome: pane alle banane. Nella cultura anglosassone, il termine pane, bread, in associazione a frutta e simili (banana bread), indica che siamo in presenza di una ricetta dolce.

La caratteristica principale del banana bread è la polpa delle banane schiacciate mescolata nell’impasto.

 

E’ un dolce tanto semplice quanto buono. Il primo banana bread sfornato risale a molti anni fa. Ne avevo letto sul web e, in cerca di una ricetta, decisi di provare quella di una autrice americana il cui libro era entrato da poco nella mia cucina.


Buon Appetito America (Guido Tommasi Editore) è ancora il mio preferito per tante ricette dolci e salate (bagel, buns per hamburger e molto altro).


Si tratta della bravissima e simpatica Laurel Evans, alias Un’americana in cucina. Sarà che le sue ricette sono sempre perfette, grazie a lei, con il banana bread è stato amore sin dal primo morso.

Da allora lo preparo spesso; è ottimo per iniziare la giornata con un sorriso; a merenda e, se organizzo un brunch a casa, non può mancare.

Poco alla volta, ho messo a punto un paio di ricette tutte mie per questo dolce.
L’ultima versione è questa: al cacao e con quadretti interi di cioccolato messi tra due strati di impasto. Lo prepariamo insieme?

Monica

Consigli

  • Più le banane sono mature, più il sapore sarà intenso
  • Ricetta senza latte & friends
Ricetta

per 1 settimana di Banana Bread
o per 8 persone
cosa occorre: uno stampo rettangolare


farina, 180 g
uova, 2 -normali-
zucchero di canna, 100 g
lievito per dolci, 8 g
olio di semi, 60 ml
cacao amaro, 6 cucchiai
cioccolato, 6 quadretti (al latte o fondente, come preferite)
polpa di 2 banane
un cucchiaino di aroma di vaniglia
1 pizzico di sale
+ 1 banana per farcire e decorare


Procedimento


In un piatto, schiacciate la polpa di due banane molto mature con una forchetta.

In una ciotola, mescolate con la frusta elettrica uova e zucchero.

Aggiungete le banane schiacciate e mescolate, sempre con la frusta elettrica.

Nella ciotola aggiungete ora farina, lievito, sale, cacao, olio e amalgamate gli ingredienti aiutandovi con la frusta.

Tagliate a fette sottili la banana che avete tenuto da parte per decorare il banana bread.

Ungete lo stampo, versate un po’ meno di metà dell’impasto, distribuite sulla sua superficie alcune fettine di banana e i quadretti di cioccolato. Versate nello stampo il restante impasto e decorate con altre fettine di banana.

Cuocete in forno già caldo (180 gradi) e non ventilato per circa 35 minuti.


Guardate tutte le nostre ricette da colazione e merenda: Ciambelle & Biscotti