Torta senza glutine con farina di mais fioretto


Senza glutine. O burro. E poi ancora senza uova, senza sale. Senza zucchero.
Benvenuti nell’era della sottrazione. Per un motivo o per l’altro, oggi si tende ad eliminare, in parte o del tutto, qualche ingrediente.

Proprio di recente chiacchieravo con una amica di torte (strano!) e di farine senza glutine. Mi diceva che se l’amica del cuore di tua figlia è celiaca, tu non puoi non tenerne conto. E da quel momento, volente o nolente, sei proiettato in un mondo di farine che non conoscevi e non hai mai utilizzato.

Anna Chiara, la Tortellini che vive negli Stati Uniti e di figli ne ha 3, sostiene che in Italia si consumano troppi cibi preparati con farine tradizionali e, più in generale, troppi carboidrati.

Qualcuno potrebbe obiettare che è naturale nel paese famoso per la pasta e la pizza. In realtà le cose sono e stanno cambiando con una certa rapidità.

Torta senza glutine con farina di mais fioretto

Farina senza glutine: per chi? Per tutti!

Sempre più persone scelgono di preparare pane, pizza, pasta e dolci con farine ‘alternative’ a quelle tradizionali.

Le farine naturalmente senza glutine, diverse da quelle 0 e 00, sono davvero tante. Tra le farine senza glutine troviamo quelle di mais, quinoa, castagne, mandorle, riso. Ma l’elenco potrebbe continuare. In commercio si trovano anche dei mix già pronti per la preparazione dei dolci.

Confesso che l’approccio non è stato subito facile. E che non amo tutte e farine senza glutine alla stessa maniera. E dico pure che non ho smesso, non del tutto, di utilizzare le farine bianche tradizionali. Le abitudini son dure da cambiare!

Con le farine senza glutine avremo un prodotto più sano ma anche meno lievitato. Bisogna cercare di evitare l’effetto pastoso che rende la fetta di torta o di pane pesante come un mattone.

Come? Ad esempio aggiungendo del bicarbonato, oltre al lievito. Ma anche sostituendo amido di mais o fecola di patate ad una parte della farina. In questo modo l’impasto è più leggero e lievita meglio.

Torta senza glutine con farina di mais fioretto

Torta senza glutine con farina di mais fioretto

Torta di farina di mais

Perfetta per colazione e merenda. La farina gialla di mais rende ogni fetta allegra come un raggio di sole.
E’ molto semplice da preparare: basta mescolare tutti gli ingredienti secchi e poi aggiungere uova e bevanda alle mandorle (che potete sostituire con circa 150 g di yogurt bianco).
Per renderla più soffice, montate gli albumi a parte.

Monica

Torta senza glutine con farina di mais fioretto


Ingredienti


per 6-8 persone
prep: 15′
cottura: 35′

200 g di farina di mais fioretto, grana fine
50 g di amido di mais
150 g di zucchero di canna
6 g lievito per dolci
1 cucchiaino di bicarbonato
200 ml di bevanda alle mandorle
3 uova
60 g di gocce di cioccolato fondente
40 g di granella di nocciola

per decorare
40 g di granella di nocciole o mandorle + sciroppo d’acero per spennellare la superficie


Procedimento


Mettete granella e gocce di cioccolato in freezer per circa 10′. In questo modo non andranno a depositarsi in fondo alla torta

Mescolate tutti gli ingredienti secchi, comprese granella di mandorle e gocce di cioccolato.

Aggiungete le uova e mescolate sino a ottenere un composto morbido e omogeneo (oppure aggiungete solo i tuorli e montate gli albumi a parte con un pizzico di sale e aggiungete al composto mescolando dall’alto verso il basso).

Mettete il composto in una tortiera foderata con carta forno bagnata e strizzata.

Cuocete in forno già caldo (180 gradi) per circa 30-35 minuti (oppure fate la prova stecchino: lo infilate al centro della torta e se esce asciutto, è pronta).

Togliete la torta dal forno, mettetela a raffreddare su una gratella.

Spennellate la superficie con sciroppo d’acero e decoratela con la granella.

Torta senza glutine con farina di mais fiorettoTorta senza glutine con farina di mais fioretto