Lifestyle: consigli e tendenze per arredare la cucina


Chi tra di voi, una volta nella vita, non ha esclamato: ah se avessi un Interior Designer per amica! A me è successo. E avendo un’amica che corrisponde al profilo, l’ho resa partner in crime di questo blogpost a tema lifestyle.
Se amate cucinare, è molto probabile che la cucina sia la vostra stanza preferita. Non è solo una nuova stanza del cuore per molte di noi, è ritornata ad essere l’anima della casa. La amiamo così tanto che un po’ alla volta ha finito per assorbire altre stanze, come la sala da pranzo e il salotto che, sempre più spesso, sono tutti a vista o ben collegati.
Per tutti questi motivi, ho chiesto alla mia amica Dana, Interior designer che vive e lavora a Detroit, di condividere alcuni consigli e le ultime tendenze per arredare la cucina.
Cucina dei miei desideri…

Tra tutte le stanze della casa, è la cucina quella dove trascorro più tempo. Qui preparo colazioni, merende, lunch-box e cene per i miei tre piccoli perennemente affamati. Preparare il cibo per qualcuno è un gesto d’amore ed è un tempo piacevole anche per se stessi. Amo farlo e amo la mia cucina!

Confesso di essere spesso tentata dal desiderio di cambiare qualcosa nel layout dei mobili, o di riorganizzare vani, cassetti e scompartimenti. Sebbene sia nuova, c’è sempre qualcosa che vorrei aggiungere o rivedere. In fondo sognare non costa nulla!

Se anche per voi la cucina è la stanza preferita, sfogliate riviste e salvate immagini su Pinterest (a proposito ci seguite già su questo social? 😀), questo blogpost dedicato alle ultime tendenze vi conquisterà.

Se poi siete alle prese con ristrutturazioni parziali o totali, allora si tratta di un vero salva-vita!

Tendenze e consigli dagli USA per arredare la cucina

Chi è Dana

Quando l’ho conosciuta, Dana Mowat alias Valia Design, stava per compiere un grande passo lasciando un lavoro a tempo pieno per perseguire il suo sogno e avviare una attività in proprio.

La sua forza creativa e la sua incredibile capacità organizzativa, hanno fatto si che oggi (qualche anno-due-bambini-scatenati e-una-cagnolina-dopo), sia una Interior Designer affermata dell’area di Detroit. Tra un lavoro e l’altro, le ho chiesto qualche consiglio e delle ultime tendenze.

Dana ha scelto alcune delle tendenze che le piacciono di più: fresche, attuali, innovative ma, al tempo stesso, destinate a diventare nuovi grandi classici. Così da restare intramontabili e non venire mai a noia.

Lasciatevi ispirare! Chissà, forse tentare…
Facciamo così: se mettete in pratica i suoi consigli di stile, mandate le foto delle vostre belle cucine per condividerle sulla nostra pagina Facebook!

Anna Chiara

Lo stile “a km zero”: dalla campagna alla città

Elementi rustici, ispirati alle case di campagna, vengono incorporati in modo armonioso tra i vari elementi che compongono la cucina. Ad esempio travi in legno rustiche, mensole o ripiani in legno. In queste cucine spiccano geometrie e dettagli delle piastrelle che creano  un effetto trama come se fossero un meraviglioso tessuto. E poi pavimenti in legno trattati da farli sembrare antichi e vissuti, come se fossero appena stati recuperati da una vecchia cascina o fienile.

Tendenze e consigli dagli USA per arredare la cucina

Colori e materiali

Un altro trend riguarda il mix di colori e materiali dei mobili e dei ripiani.
Valia Design ama creare vere e proprie aree speciali nella cucina. Può trattarsi dell’angolo per la macchina del caffè o di un piccolo bar.
Dopo avere scelto la nostra area speciale, scegliamo o un mobile che abbia un colore diverso o un ripiano fatto con un materiale non convenzionale o non ancora usato.

“Creare un punto di attrazione e interrompere le linee simili, soprattutto se la cucina è ampia. E’ importante renderla un ambiente unico, speciale e personalizzato. Questo è quello che faccio sempre per i miei clienti: personalizzare”. dice Dana.

Tendenze e consigli dagli USA per arredare la cucina

All-white

Tutto bianco. E top in marmo di Carrara bianco.

Non tutti possono permettersi un materiale così prezioso e, allo stesso tempo delicato, difficile da mantenere pulito e intatto in una cucina molto vissuta. Esistono molti materiali che imitano l’aspetto del marmo ma sono più durevoli ed economici.

Tendenze e consigli dagli USA per arredare la cucina

Addio sala da pranzo!

Nelle case americane tradizionali, la dining room di solito è una stanza separata dalla cucina. Per motivi di spazio, sempre più spesso, la cucina “entra” nella sala da pranzo e, insieme, si aprono sulla zona salotto. Si tratta di sfruttare al massimo lo spazio disponibile ma anche di una idea diversa di gestione del tempo famigliare.
I bambini che giocano sono a vista cucina: in questo modo ognuno continua le proprie attività condividendo uno spazio commune.

Di solito questo implica eliminare una o più pareti per estendere la cucina e l’aggiunta di un’isola o penisola. Negli Stati Uniti, soprattutto nei sobborghi appena fuori i grandi centri urbani, le dimensioni delle case consentono di dedicare alla cucina un ampio spazio e questo significa che alcune possono avere fino a due isole. In questo caso una potrebbe essere dedicata alla preparazione dei cibi, magari con un ripiano in legno, l’altra, opportunamente dotata di sgabelli, a colazione e pranzi veloci.

In conclusione è bello notare che le tendenze nell’organizzazione degli spazi dedicati alla cucina seguono di pari passo quelle del cibo. Così come le nostre cucine si riempiono di cibi che arrivano direttamente dalla campagna, lo stile delle case di campagna sta entrando nelle nostre cucine!

Dana