Corona di pane ai sapori dell’orto


La corona di pane è una un’idea semplice.
Di quelle che piacciono tanto a me.

Richiede poco tempo e, di solito, piace a tutti.

E poi è versatile.

Corona di pane farcita con i sapori dell’orto

Mi è già successo di utilizzarla per abbellire la tavola come centro e, al contempo, come aperitivo da gustare in attesa della pietanza principale. In fondo è già lì, a centrotavola, alla portata (di mano) di tutti. Più conviviale di così.

L’ho trasportata per tragitti brevi e lunghi e consegnata come dono mangereccio a padrone di casa che volevano qualcosa da spizzicare (ben avvolta nella pellicola, viaggia senza fare una piega). 🙂

L’ho preparata in occasione di merende e picnic: tagliata a spicchi senza rovinare l’effetto corona di pane.

Corona di pane farcita con i sapori dell’orto

Una corona di pane per ogni stagione

La corona pasquale e la ghirlanda di Natale sono, spesso, ricette di pani farciti e cotti al forno. Questa corona di pane invece è del tipo imbottito 🙂

Tipo panino? Esatto!

Ho comprato una buona corona di pane di semola con semini. L’ho tagliata a metà e poi ho scelto gli ingredienti della farcitura. Questo di oggi è un modello primavera-estate.

A seconda della stagione e del gusto potete scegliere cosa utilizzare per farcirla!

Quella che ho preparato profuma dei sapori dell’orto ed è vegetariana.
Unisce alcuni dei sapori che amo di più. Pane, olio, aceto e verdura a crudo.
Sapori molto semplici e genuini, accostati gli uni agli altri in modo gentile così che si senta bene il contributo di ognuno.

Corona di pane farcita con i sapori dell’orto

Corona di pane farcita con i sapori dell’orto

Moni va in campagna al mercato 🙂 

In realtà ho svaligiato il mio banco preferito del mercato di quartiere in Piazza Aldrovandi, quello della signora Luisa e del figlio Alan, a conduzione familiare. Proprio di fronte ho comprato il pane (no, non sono entrata lì perché mi era comodo ma proprio per la corona di pane) da Gian Carlo Al Furner.

L’esecuzione è molto facile. E’ tutto un taglia-taglia.
Ma prima di entrare nel dettaglio della preparazione, un’ultima cosa. Una buona vinaigrette può fare la differenza. Se poi non avete tempo, un semplice giro d’olio d’oliva andrà bene lo stesso.

C’è qualcosa di meglio di un buon pane + verdure di stagione? Forse solo la corona di pane.

Bella da vedere, buona da mangiare.

Monica, xo

Corona di pane farcita con i sapori dell’orto

Corona di pane farcita con i sapori dell’orto

Come la farcisco in primavera-estate

  • Rucola, pomodoro, cipollotto, mela verde.
  • Rucola, carote, cipolla rossa.
  • Ciliegini, zucchine a crudo (tagliate a julienne), sedano.
  • Rucola, sedano con foglie, carota, pomodori ricci.
  • Aggiungo quasi sempre l’uovo sodo tagliato a fettine sottili.

 

Cos’è una vinaigrette?

Si intende una miscela di olio, aceto, sale. Diventa citronette quando utilizziamo il succo di limone al posto dell’aceto. Esistono tante varianti di vinaigrette. A me piace con la senape. Non trascurate di scegliere un buon olio e un buon aceto. Io ad esempio ho scelto un condimento balsamico bianco molto speciale!

Se pensate che basti mescolare tutto e basta… attenzione! Rischiate di ottenere un’emulsione slegata. Giammai! Leggete bene il procedimento 😉


Corona di pane farcita con i sapori dell’orto

Ricetta


Ingredienti
per 6-8 persone


1 corona di pane, circa 700 g
1 mazzetto di rucola
2 cipollotti
1 carota
2 pomodori piccoli
1 uovo sodo
qualche costa bianca di sedano con foglie

Vinaigrette

10 g di Il Saporoso, condimento balsamico bianco dell’Acetaia Malpighi
20 g senape dolce
50 g olio d’oliva (o quanto volete voi).


Procedimento


Appoggiate una mano sulla corona e tagliatela a metà per farcirla.

Poi lavate, asciugate e sminuzzate le verdure.

Tagliate a fettine sottili l’uovo sodo.

Infine, in una ciotola mescolate l’aceto alla senape. Poi aggiungete l’olio a filo mescolando per formare una emulsione cremosa.

Poi condite e richiudete la corona di pane.

Corona di pane farcita con i sapori dell’orto

E se come me, anche voi amate tutti i sapori della primavera, guarda le altre ricette di stagione: PRIMAVERA