Ricetta dell’avocado toast: un perfetto pranzo da freelance


Anno nuovo, vita nuova. E’ quello che si dice sempre all’inizio di un nuovo anno, soprattutto per noi donne. Per qualcuna significa dare una rinfrescata al look con un nuovo taglio di capelli, per qualcun’altra iniziare (per l’ennesima volta) la dieta.

Per me quest’anno il detto “anno nuovo, vita nuova” ha significato impacchettare tutta la mia vita dentro qualche scatola, mollare il tanto agognato posto fisso, trasferirmi con il mio compagno a 830 miglia di distanza, trovare casa a Londra zona docklands, e buttarmi a capofitto in una nuova attività da freelance.

Era meglio farsi un giro dalla parrucchiera? Naaaaa…

Ricetta dell'avocado toast: un perfetto pranzo da freelance

A Londra!

Quindi eccomi qui, con la mia fresca vita da Londoner e questo nuovo lavoro da freelance. E se abituarsi ad una nuova città come Londra non è semplice, dopo quasi 10 anni di lavoro da dipendente, imparare a gestire il proprio tempo in totale autonomia non è certo una passeggiata.

Ma andiamo con ordine e diamo la giusta priorità agli argomenti. Tra clienti da seguire, altri potenziali da incontrare, scadenze da rispettare, casa sempre e comunque da gestire. E poi non ci si può mai dimenticare della cosa più importante per noi appassionate di food: il pranzo!

Ricetta dell'avocado toast: un perfetto pranzo da freelanceRicetta dell'avocado toast: un perfetto pranzo da freelance

Care vecchie abitudini

Anche tu come me, sei sempre stata abituata alla tua classica “ora d’aria”? Cioè quei 60 minuti di pura follia perfettamente cronometrati? Tempo contingentato tra: lascia la scrivania, metti la giacca, prendi la borsa, i buoni pasto, l’ascensore. Hai dimenticato il badge, torna indietro, prendi il badge, riprendi l’ascensore. Timbra e sincronizza tutti gli orologi a tua disposizione per non sgarrare. Corri al bar, il primo è troppo pieno, il secondo pure. Se per sbaglio entri nel terzo esci che sei una patatina fritta con le gambe, lo eviti e fili dritta verso il quarto.

Ok, forse è quello giusto. Entri, guardi il menu e ordini gridando qualcosa al barista che ormai ti conosce e sa già cosa portarti. Nel frattempo controlli se è arrivata qualche email, questione di vita o di morte dal tuo capo. Arriva il panino, lo ingurgiti guardando le lancette che scorrono, lanci i buoni pasto alla cassiera, corri di nuovo verso la timbratrice, superi i colleghi al fotofinish, timbri al limite del cinquantanovesimo minuto e cinquantanove secondi, riprendi l’ascensore, togli la giacca e ti rimetti alla scrivania. Anche se sei stanca che nemmeno 3 ore di palestra.

Vita nuova, nuovo stile di vita: divento freelance

Memore di queste vere e proprie maratone per la sopravvivenza in ufficio, da quando ho iniziato la mia nuova vita il momento del pranzo è diventata la mia parte preferita della giornata.

Ma cosa prevede la ricetta perfetta del perfetto pranzo da freelance?

Sicuramente qualcosa di facile e veloce, ma pur sempre sfizioso. Eccovi quindi la ricettina dei mitici avocado toast: molto semplici e pratici da preparare e da gustare di fronte allo schermo del PC!

Qui trovate la versione con salmone, per un giusto apporto di omega 3 e grassi buoni (ebbene sì, i grassi buoni esistono!).

Federica

Consiglio

  • Se il pane è del tipo multicereale ed è preparato in casa o arriva dal vostro fornaio preferito, il gusto del vostro avocado toast sarà top!

Ricetta dell’avocado toast: un perfetto pranzo da freelance

Tempo di preparazione: 10 minuti

Tempo di cottura: 5 minuti

Tempo totale: 15 minuti

Ingredienti

  • per 1 persona
  • 4 fette di pane in cassetta
  • 1 piccolo avocado (non troppo maturo altrimenti si fatica a tagliarlo a fettine sottili)
  • 100 g salmone affumicato
  • succo di 1/2 limone
  • un cucchiaio di olio extra vergine d'oliva
  • un pizzico di sale e di pepe nero
  • una manciata di semi di papavero o di sesamo

Istruzioni

  • Tagliate l’avocado in due, rimuovete la buccia e il nocciolo. Tagliate nel senso della lunghezza e ricavate delle sottili fettine.
  • Disponete su un piatto e condite con olio, sale, pepe e succo di limone.
  • Nel frattempo tostate le fette di pane in cassetta fino a che non diventano croccanti e ben dorate in superficie.
  • Disponete alcune fettine di avocado sul pane, poi il salmone affumicato tagliato sottile e altre fettine di avocado.
  • Tocco finale: una spruzzatina di semi di papavero o di sesamo e le jeux sont fait.
  • Buon appetito a tutte le freelance del mondo!
  • Ricetta dell'avocado toast: un perfetto pranzo da freelance

    Ricetta dell'avocado toast: un perfetto pranzo da freelance